Referente: Emanuela Cipolla

invia mail
Servizi per RSA

Questo tipo di attività ha lo scopo di affiancare le terapie farmacologiche tradizionali usando animali con caratteristiche specifiche come facilitatori della relazione

L’obiettivo principale dell’attività assistita con gli animali è quello di promuovere il benessere complessivo della persona, soprattutto se presenta problematiche fisiche e/o cognitive, ed opera attraverso la valorizzazione della relazione.

Le aree di intervento coinvolte in un processo di attività assistita con gli animali possono essere: l’area ludica, l’area affettiva, l’area relazionale e sociale, l’area cognitiva, l’area biografica e di attaccamento. 

Lo scambio interattivo che avviene tra uomo e animale si sviluppa su canali diversi rispetto alla relazione tra uomo e uomo, poiché può realizzarsi anche in condizioni in cui le funzioni cognitive come linguaggio, orientamento, memoria, capacità critica e di giudizio, sono deficitarie.

Queste attività si svolgono in contesti differenti, coinvolgendo gruppi o singoli individui e favoriscono uno scambio reciproco di emozioni e stimoli positivi per i soggetti coinvolti nella relazione.